FIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio FIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • documentiDocumenti FIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio


  • photogalleryFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • videogalleryFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • faqFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • normativaFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

Ufficio stampa10/9/2018

IL CONCETTO DI A-R-P: ON-LINE IL NUOVO NUMERO DEL NOTIZIARIO DEL SETTORE TECNICO

È da oggi disponibile sul portale vcorsi.it il nuovo numero del ‘Notiziario del Settore Tecnico’, il quarto di questo 2018.

Un’uscita in cui è possibile leggere un articolo a firma dell’osservatore della Nazionale A, Marco Scarpa, che ci spiega uno degli ultimi studi condotto dal Club Italia, ovvero quello relativo al concetto di A-R-P. Nello specifico, l’analisi si sofferma su come gli attacchi - che risultano più efficaci - siano quelli che combinano gli elementi di 'Ampiezza, Rifinitura e Profondità'. Da cui, appunto, l’acronimo A-R-P.
Grazie ai fermo-immagine di alcune partite, sarà possibile analizzare i dettagli tattici di questo studio.

E poi ancora, tre interviste esclusive: al tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, per parlarci del suo concetto di calcio e di come si possano superare tragici avvenimenti come quello vissuto dallo spogliatoio viola l’anno scorso; a Massimiliano Bellarte, allenatore di futsal detto “Il filosofo”, a cui piace attingere anche da altre discipline per arricchire il proprio bagaglio culturale; e a chi ha avuto un grandissimo passato da calciatore e desidera intraprendere un'altrettanto gloriosa carriera in panchina, ovvero Andrea Pirlo.

Infine, una proposta di allenamento per prime squadre a cura di Marco Maestripieri e il consueto appuntamento con la rubrica sulla ‘cultural intelligence’ relativa al mondo del calcio, di Guglielmo de Feis.

Per la prima volta, i lettori avranno la possibilità di scegliere due versioni nella lettura del Notiziario: quella solita, con due pagine affiancate, o quella ‘a pagina singola’, studiata per le preferenze di lettura da tablet.