FIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio FIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

Scuola allenatori

  • documentiDocumenti FIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio


  • photogalleryFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • videogalleryFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • faqFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • normativaFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio

  • notiziarioFIGC Settore Tecnico Coverciano - Federazione Italiana Giuoco Calcio


SCUOLA ALLENATORI

Presentazione

Comunemente conosciuta nel mondo del calcio come Scuola Allenatori di Coverciano, rappresenta il nucleo fondamentale delle attività del Settore Tecnico. Provvede all'impostazione della didattica, all'organizzazione e alla gestione dei Corsi per la formazione dei tecnici di ogni ordine e grado, nonché alla realizzazione di sussidi didattici e della documentazione specialistica relativa, avvalendosi di un proprio corpo docente e di qualificati consulenti esterni.
Promuove, in collaborazione con l'Associazione Allenatori di Calcio, la continuità dell'azione formativa attraverso iniziative di aggiornamento e di perfezionamento professionale. Per mezzo del Laboratorio di Metodologia dell'Allenamento e di Biomeccanica, dotato di apparecchiature e strumentazioni tecnologiche d'avanguardia, svolge attività di ricerca tecnico-scientifica applicata al calcio, fornendo agli operatori di campo suggerimenti per il miglioramento della prestazione sportiva e del controllo del processo di allenamento.

Corsi di formazione tecnica

I Corsi di formazione tecnica organizzati dalla Sezione sono:

Corsi Centrali


Corsi Regionali e provinciali (Organizzati territorialmente con la collaborazione della Lega Nazionale Dilettanti e l’Associazione Italiana Allenatori Calcio)

Partecipazione

La richiesta di partecipazione ai Corsi centrali è inoltrata al Settore Tecnico. La richiesta di partecipazione ai Corsi regionali e provinciali deve essere inoltrata al Comitato Regionale della Lega Nazionale Dilettanti territorialmente competente o all’Aiac (a seconda di chi territorialmente organizza il Corso). I requisiti per l'ammissione, i criteri di valutazione delle domande, la durata del corso, le quote di iscrizione e partecipazione ed il numero massimo dei candidati da ammettere al Corso sono stabiliti dal Consiglio Direttivo e pubblicati in un bando di concorso predisposto dal Presidente.